Come Proteggere Lo Smartphone Dal Caldo

Con l’arrivo dell’estate diversi utenti sono preoccupati dal surriscaldamento improvviso del loro telefono, ecco dei trucchi per raffreddare lo smartphone Con la maggior parte delle regioni del nostro Paese strette nella morsa del caldo molti utenti stanno iniziando a preoccuparsi per improvvisi surriscaldamenti degli smartphone. 

Le alte temperature sono nemiche degli smartphone e possono mettere a rischio l’incolumità dei telefonini. Il primo consiglio è quello di evitare di lasciare il telefono in macchina, specie nelle ore più calde. I telefoni hanno delle temperature massime oltre le quali non possono sopravvivere. L’auto essendo realizzata in metallo, amplifica il calore presente all’interno dell’abitacolo. Se guidiamo un’auto o un camion per lavoro, e quindi lo facciamo per molti chilometri al giorno allora è consigliabile comprare un supporto auto per smartphone che integra ventole e sistemi di raffreddamento per evitare che la temperatura del telefono salga troppo. Se proprio dobbiamo lasciare il telefono in macchina è meglio metterlo nel bagagliaio. È la parte meno calda. 


Spegnere le connessioni 
Lo smartphone scalda maggiormente se sta cercando di connettersi o se sta lavorando tramite Bluetooth. Evitiamo di tenere acceso Wi-Fi o GPS dunque se siamo in macchina e questi servizi non ci servono. Lo stesso discorso vale anche per quando andiamo al mare o in piscina. Attenzione poi ai cavi USB per la ricarica in auto, alle alte temperature diventano molto pericolosi. 

Togli la cover e separa gli smartphone
La cover aumenta la temperatura dello smartphone. Ogni volta che ricarichiamo il dispositivo è consigliabile rimuoverla e così anche mentre stiamo facendo dei lunghi viaggi in auto. Evitiamo poi di mettere vicini smartphone o altri dispositivi elettronici. 

Non metterli al freddo 
Alcuni per evitare dei surriscaldamenti scelgono di mettere il telefono vicino a una borsa frigo, a degli oggetti molto freddi o vicino al bocchettone dell’aria condizionata. Niente di più sbagliato. Questa tecnica provoca continui sbalzi di temperatura per il dispositivo. Sbalzi che possono danneggiare la batteria e altre parti dello smartphone.

Fonte Libero Hai trovato questa notizia interessante e vuoi ricevere tutte le news di giornata per posta elettronica? Iscriviti alla newsletter di Webfacilepertutti inserendo qui sotto la tua email: