Header Ads

Truffa Dello Squillo Telefonico Con Il Prefisso +373

Ritorniamo a parlare di sicurezza e truffe online . Oggi parleremo di Wangiri , cheè il nome dato alla truffa telefonica che sta colpendo molti italiani, sfruttando la tecnica del ping call, andiamo nello specifico a vedere di cosa si tratta.

 Il meccanismo è molto semplice, a qualsiasi ora del giorno, potreste ricevere una telefonata da un numero straniero, solitamente dalla Moldavia con prefisso +373, la telefonata dura il tempo di uno squillo. Nella malaugurata ipotesi in cui voi proviate a richiamare questo numero per capire chi vi ha chiamato, si viene reindirizzati ad una linea a pagamento dal costo di ben 1,50 € scalati ogni 10 secondi trascorsi in chiamata, con in sottofondo un’audio che pare essere quello di un film a luci rosse, quindi come potete capire la truffa parte proprio nel momento in cui voi richiamate. Questa tecnica prende il nome di ping call, “ping” in gergo informatico e l’invio di un dato informatico a cui dovrebbe seguire una risposta, in campo informatico si misura il tempo trascorso, ma in questo caso l’interesse non sta nel tempo, ma nella richiamata e proprio per questo motivo “call” che indicata la chiamata. Truffa alquanto semplice e redditizia, che può svuotare rapidamente il nostro credito telefonico. Sicuramente il primo e più efficace accorgimento da intraprendere sarebbe quello di non non rispondere e soprattutto non richiamare numeri provenienti dall’estero o sconosciuti, ma in un momento di distrazione, per paura che sia una chiamata di lavoro o per disinformazione questo può facilmente capitare, soprattutto se il numero della vittima è di un adolescente o un anziano. Vi consiglio pertanto di chiamare il numero clienti del vostro operatore e chiedere se è possibile disattivare le sole chiamateinternazionali in uscita. - See more at: http://ludotechweb.blogspot.it/2015/01/attenzione-wangiri-ecco-la-nuova-truffa.html#sthash.O9HEDrjN.dpuf

Nessun commento:

Powered by Blogger.