Entra nel nostro canale Telegram ►CLICCA QUI

Telegram e La Crittografia Peer-To-Peer

Novità in vista per Telegram dopo la crittografia end to end della rivale whatsapp è pronta ad introdurre la condivisione di nuove informazioni coi bot ed una nuova tipologia di crittografia che sfrutta il peer-to-peer.

 La crittografia peer-to-peer è una delle forme più avanzate di crittografia dei dati La crittografia peer-to-peer è stata introdotta per la prima volta da Napster e successivamente assunta a standard di sicurezza da BitTorrent ed altre compagnie,  basa la propria struttura sull’utilizzo dei singoli device come server locali i quali provvedono a distribuire i messaggi ai destinatari nelle proprie vicinanze. 

In questo modo ogni telefono e PC assume la conformazione di un nodo di trasmissione che invia i messaggi ma che non può leggerli in alcun modo, dato che la chiave crittografica è in possesso solamente del destinatario e del mittente. La creazione di una rete peer-to-peer porterebbe all’eliminazione del server in quanto filtro e centrale di controllo delle conversazioni.
Telegram e La Crittografia Peer-To-Peer Telegram e La Crittografia Peer-To-Peer   Reviewed by Admin on aprile 11, 2016 Rating: 5

1 commento:

  1. Appena la concorrenza si avvicina, ZAP, Telegram fa un altro balzo in avanti e via... di nuovo avanti!
    un salutone
    Riccardo
    https://telegram.me/TuttologoRR64

    RispondiElimina

Iscriviti alla nostra newsletter

Powered by Blogger.