giovedì 19 maggio 2016

Come Decodificare e Recuperare i File Criptati Da TeslaCrypt - Rilasciata Sul Web La Chiave Di Decifrazione

Finalmente buone notizie per tutti quelli che sono stati vittime del ransomware TeslaCrypt a sorpresa gli autori del malware hanno infatti rilasciato pubblicamente la  chiave di decifrazione che consente di sbloccare e quindi recuperare tutti i file cifrati da tutte le versioni di TeslaCrypt. 

Tutto è partito dal lavoro di un ricercatore di ESET che, nelle scorse settimane, ha notato curiosi "movimenti" da parte del team che sino ad oggi ha gestito "dietro le quinte" il funzionamento del ransomware TeslaCrypt. 

Notando il progressivo passaggio al nuovo ransomware CryptXXX, il ricercatore di ESET si è messo in contatto con gli sviluppatori di TeslaCrypt chiedendo, quasi provocatoriamente, se fossero intenzionati a rilasciare la loro master key. Sorprendentemente, gli individui che sino ad oggi hanno "manovrato" TeslaCrypt hanno risposto in maniera affermativa pubblicando la chiave di decodifica.



Ecco la procedura da eseguire per decodificare TeslaCrypt  

1) Scaricare il programma TeslaDecoder per decifrare tutti i file crittografati da TeslaCrypt come .xxx, .ttt, .micro, .mp3 o senza alcuna estensione.
2) Estrarre il contenuto dell'archivio Zip compresso quindi avviare l'eseguibile di TeslaDecoder.
3) Cliccare Set key e selezionare l'estensione dei file cifrati sul proprio sistema.
4) Cliccare ancora sul pulsante Set key.
5) Utilizzare Decrypt folder o Decrypt all per decifrare i file TeslaCrypt contenuti in una cartella specifica oppure nell'intero disco fisso o unità SSD.

Nessun commento:

Posta un commento

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Cerca nel blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo contattando l’autore attraverso l'apposito modulo saranno immediatamente rimossi. L’autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.