giovedì 28 dicembre 2017

Cosa sono le Criptomonete o Criptovalute

Si può definire una criptomoneta o cryptomoneta come una moneta digitale, dove non è presente nessun mediatore finanziario nel momento in cui si stanno eseguendo delle compravendite finanziarie online.

La criptomoneta consiste in una serie di stringhe di dati, che vengono raggruppate in blocchi, i quali, in un determinato intervallo di tempo, emettono la criptomoneta. Ad oggi le criptomonete si sono ancora più confermate come la moneta del futuro e, le quotazioni avendo subito un’impennata fortemente rilevante di conseguenza, alcuni investitori l’hanno vista come un’opportunità di guadagno, ovvero, fare Trading con queste monete digitali. 


 A differenza tra una valuta classica, che viene emessa da una Banca Centrale, le criptomonete possono essere emesse da chiunque, e possono essere erogate verso coloro che riconoscono questa forma di pagamento. Il sistema che si utilizza per emettere una criptomoneta è detto mining, e consiste che al momento delle transazioni, la rete memorizza le transazioni all’interno di strutture di dati, chiamate blocchi, dove ogni blocco per essere registrato nel database, deve essere chiuso, emettendo un codice. Questa operazione fa si che nessuno potrà in futuro modificare questi codici, che sono destinati esclusivamente al fruitore, che potrà utilizzarli solo una volta. Il principio di base è che più ci sono unità in circolazione di una determinata criptomoneta, e più ci sarà bisogno di tempo per creare una nuova unità. Per fare tutto ciò ci sono dei siti adatti dove è possibile iniziare questo processo, ovvero permettono di fare di mining con molte criptomonete. Con le criptomonete si effettuano transazioni in anonimato, e non essendo gestite da un Banca Centrale, di conseguenza le transazioni non sono predisposte ad inflazione e deflazione, e non hanno neanche alcun costo di intermediazione. Le transazioni avvengono in forma anonima, essendo ogni operatore identificato con un codice personale, non c’è assolutamente la possibilità di scoprire la loro vera identità. Le criptomonete, inoltre, sono bloccate in un sistema di crittografia a chiave pubblica, quindi solo il proprietario della chiave può inviare le criptomonete. Le transazioni una volta che sono state effettuate, non è più possibile annullarle, quindi si consiglia di eseguire le transazioni solo quando si ha l’assoluta certezza dell’operazione. Un aspetto molto positivo è che le transazioni avvengono in maniera veloce e sicura. Tutto questo è possibile semplicemente installando sul proprio computer un software, che generalmente è gratuito, con cui poi sarà possibile inviare le criptomonete. Il mercato delle criptomonete, è un mercato in continua evoluzione, e quindi imprevedibile, che a livello speculativo possono rappresentare si delle buone possibilità di guadagno, ma sempre con un certo rischio. Fonte Tradingmania

Nessun commento:

Posta un commento

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Cerca nel blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo contattando l’autore attraverso l'apposito modulo saranno immediatamente rimossi. L’autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.