sabato 30 dicembre 2017

WhatsApp a partire dal 31 dicembre 2017 smetterà di funzionare su alcuni smartphone

Dal 31 dicembre 2017 WhatsApp smetterà di funzionare su alcuni smartphone. Lo ha annunciato in una nota ufficiale l'app di messaggistica istantanea aggiungendo di guardare ad altre forme di iOS e Android.


Una decisione non facile ma quella giusta, perché permetterà alle persone di tenersi meglio in contatto con amici, parenti e persone care. Se utilizzate uno dei dispositivi mobili interessati, consigliamo di aggiornare Android, iPhone, o Windows Phone prima della fine del 2017 per continuare ad usarlo. Il motivo principale è negli aggiornamenti e nella sicurezza, che in alcuni dipositivi, troppo "arrestrati" non sarebbe più garantita. 


  I telefoni in cui non sarà possibile utilizzare WhatsApp sono: 
  1. Nokia Symbian S60, dopo il 30 giugno 2017
  2. BlackBerry OS e BlackBerry 10, dopo il 31 dicembre 2017
  3. Windows Phone 8.0 e versioni precedenti, dopo il 31 dicembre 2017
  4. Nokia S40, dopo il 31 dicembre 2018
  5. Android 2.3.7 e precedenti, dopo l'1 febbraio 2020 


Nessun commento:

Posta un commento

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Cerca nel blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo contattando l’autore attraverso l'apposito modulo saranno immediatamente rimossi. L’autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.