venerdì 23 febbraio 2018

Trattamento pixel morti | Applicazione per riparare pixel bruciati o bloccati su Android

Oggi vogliamo segnalarvi Trattamento pixel morti un'applicazione che permette attraverso dei test di riparare  pixel bruciati o bloccati su Android .

L'applicazione è disponibile su  Google Play Store , il funzionamentoè davvero semplice basta infatti fare prima un test dei pixel che sono rovinati premendo sul pulsante Chech dead pixel, puoi quindi scegliere se fare il test manualmente oppure in maniera automatica, se non ci sono particolari esigenze è consigliabile usare sempre la modalità Auto per testare lo stato dei pixel. 


Inizierà quindi un test dove vedrai lo schermo accendersi con diversi colori e una volta terminato, se troverai dei pixel non funzionanti o bloccati, basterà premere dalla schermata principale sul pulsante Fix dead pixel per far iniziare all’app il processo per riportare al perfetto funzionamento i pixel non funzionanti. La durata è di circa 10 minuti, entro i quali si dovrebbe riuscire a sbloccare i pixel che hanno bisogno di un ripristino.


Cosa aspetti prova subito Trattamento pixel morti da Google Play Store tramite il badge sottostante

Nessun commento:

Posta un commento

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Cerca nel blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo contattando l’autore attraverso l'apposito modulo saranno immediatamente rimossi. L’autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.