domenica 4 marzo 2018

Facebook - Come disattivare il riconoscimento facciale

Ritorniamo a parlare di facebook , oggi vedremo come disattivare Il riconoscimento facciale su Facebook , funzione pesente oramai da un paio di anni che viene utilizzato dal social network per suggerire quali amici taggare all’interno delle immagini che pubblichiamo sul nostro profilo.
Da dicembre 2017, Facebook utilizza il riconoscimento facciale anche per combattere la creazione di account fake che utilizzano come foto profilo le immagini rubate agli altri utenti.

Sempre grazie al riconoscimento facciale, Facebook invia una notifica all’utente quando sul social viene caricata un’immagine con lui presente. Si tratta di una funzionalità molto utile, ma che potrebbe non piacere a tutti gli utenti. Soprattutto per quanto riguarda i problemi legati alla privacy. Per quale motivo Facebook dovrebbe utilizzare i suoi algoritmi per scansionare il viso degli utenti e utilizzare per altri scopi le informazioni raccolte? Fortunatamente è possibile disattivare il riconoscimento facciale direttamente dal proprio profilo. Si tratta di una procedura molto semplice e che vi porterà via solo qualche minuto.

Riconoscimento facciale Facebook, come disattivarlo
La funzione per il riconoscimento facciale può essere disattivata direttamente dall’applicazione per lo smartphone. Per prima cosa è necessario entrare all’interno del proprio account e poi premere sull’icona con tre linee verticali presente in alto a destra. A questo punto bisogna scrollare verso il basso fino a trovare la voce “Collegamenti rapidi alla privacy” e poi pigiare su “Altre impostazioni”. Premendo sulla voce “Riconoscimento facciale” si aprirà un menu a scomparsa e si dovrà scegliere l’opzione “No”. In questo modo Facebook non ci invierà più le notifiche quando qualcuno caricherà un’immagine dove saremo presenti anche noi.

Nessun commento:

Posta un commento

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Cerca nel blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo contattando l’autore attraverso l'apposito modulo saranno immediatamente rimossi. L’autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.