sabato 17 marzo 2018

WhatsApp | Come creare un profilo invisibile per le chat segrete

Essere presenti su WhatsApp in incognito e chattare in gran segreto attraverso un profilo invisibile è possibile, ma solo su alcuni dispositivi Android. Ecco come si può utilizzare l'app senza farsi vedere dagli altri.

C'è un piccolo escamotage per avere un profilo invisibile su WhatsApp con i dispositivi Android. Il primo passo è quello di creare un contatto segreto, ovvero un numero telefonico che lo smartphone non riesce a sincronizzare perché nascosto nei gruppi speciali della rubrica. Per farlo, occorre selezionare i contatti a cui vorremmo risultare invisibili, creando una lista all'interno della rubrica. 

Terminata questa operazione, andremo sulle impostazioni del nostro smartphone, selezioneremo Contatti da Visualizzare e quindi Personalizza. A quel punto selezioneremo tutti i contatti che vorremo visualizzare, tranne ovviamente quelli inseriti nel gruppo “segreto”. Così facendo potremo rimanere sempre invisibili a determinati contatti, e nascondere le chat
Altri modi, più semplici e noti, per avere una maggior privacy su WhatsApp sono quelli tradizionali, che sui dispositivi dotati di qualsiasi sistema operativo consentono di nascondere agli altri utenti l'ora dell'ultimo accesso e la doppia spunta blu che certifica l'avvenuta lettura di un messaggio ricevuto. 

Nessun commento:

Posta un commento

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Cerca nel blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo contattando l’autore attraverso l'apposito modulo saranno immediatamente rimossi. L’autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.