venerdì 2 marzo 2018

WhatsApp | Nuovo aggiornamento che segnalerà i messaggi spam e bloccherà le catene di Sant’Antonio

WhatsApp è l’applicazione di messaggistica istantanea più utilizzata al mondo e, proprio per questo gli utenti sono spesso soggetti a tentativi di truffa (o più semplicemente alla ricezione di fastidiose fake news) attraverso le sempre più odiate catene di Sant’Antonio. 
Risultati immagini per whatsapp web facile per tutti
Considerati come una vera e propria piaga degli ultimi anni, il gruppo Facebook ha deciso di dare un taglio ai messaggi spam su WhatsApp attraverso un nuovo aggiornamento che segnalerà agli utenti che il messaggio ricevuto è stato inoltrato più volte, in modo che questo capisca che si tratta di una catena di Sant’Antonio e non inoltrare a sua volta il messaggio. 

 A svelare la novità è il team WABetaInfo, il quale ha pubblicato la notizia attraverso un tweet sul proprio account Twitter. Il nuovo aggiornamento WhatsApp che introduce la lotta allo spam è relativo a WhatsApp Beta per Android 2.18.67. Qualche tempo fa, WhatsApp aveva aggiunto la stessa funzionalità contro le catene di Sant’Antonio anche su un aggiornamento per la versione WhatsApp per iOS, anche se alla fine non è stata più aggiunta. Ogni volta che si riceve un messaggio spam, nel fumetto in cui è contenuto il testo, verrà visualizzata la frase "Forwared message" (in italiano "messaggio inoltrato") per avvertire l’utente del probabile messaggio spam. Essendo una funzionalità ancora in fase di sviluppo, accessibile soltanto agli iscritti al programma Beta di WhatsApp, non è chiaro quando questo nuovo aggiornamento anti-spam sarà disponibile per la versione ufficiale di WhatsApp. La nuova funzionalità in arrivo su WhatsApp è sicuramente un piccolo passo per l’app, ma un grande passo avanti per la lotta alle catene di sant’Antonio, ai tentativi di truffa e alle fake news.

Nessun commento:

Posta un commento

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Cerca nel blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo contattando l’autore attraverso l'apposito modulo saranno immediatamente rimossi. L’autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.